Migliori caldaie a condensazione: quali scegliere? (2020)

0
migliori caldaie a condensazione

Scegliere la caldaia a condensazione richiede una ricerca appurata nel mercato. Sono presenti molti modelli e tipologie in vendita. Il mercato oggi tra vari marchi e modelli offre ai consumatori una moltitudine di prodotti con differenti caratteristiche ma tutte utili.

La scelta avviene in base alle proprie necessità, prezzo e prestazioni che si cercano in una caldaia a condensazione.

Prima di mostrare i risultati della nostra ricerca nel web per individuare le migliori caldaie a condensazione, ci soffermiamo a spiegare cosa siano, a cosa servano e quali caratteristiche debbano avere.

Quando si deve fare un acquisto di valore, è importante prendere tutte le informazioni del caso, sapere e avere coscienza del prodotto che s’intende comprare.

A cosa serve una caldaia a condensazione

La caldaia a condensazione è un ottimo strumento in termini ecologici e una buona alternativa alla classica caldaia. La caldaia a condensazione ha la stessa utilità della classica, la differenza sta nello sfruttare il vapore derivante dall’uso dell’acqua e riutilizzarlo per generare altra energia.

Sono caldaie che servono per riscaldare l’acqua e attivare il riscaldamento in appartamento tramite l’ausilio di termosifoni.

Ciò che differenzia le due tipologie di caldaie è lo sfruttamento derivante dai fumi di riscaldamento. La funzione principale della caldaia a condensazione è non permettere la dispersione di probabili fonti di energia.

Il vapore che andrebbe disperso nell’ambiente con una classica caldaia, in quella a condensazione quel vapore viene rimesso in circolo nella macchina stessa per trasformalo in ulteriore fonte energetica da riutilizzare per la caldaia medesima.

Come scegliere una caldaia a condensazione?

  • Riduce i costi della bolletta
  • Aiuta l’ambiente
  • Ottimizza l’area del riscaldamento dell’intero appartamento.

I consumi nella bolletta si riducono notevolmente perché questa tipologia di caldaia a condensazione mantiene stabile la temperatura dentro casa, senza che ci siano sprechi o delle dispersioni nell’ambiente.

La caldaia a condensazione è amica dell’ambiente per il modo in cui agisce e funziona. All’interno della caldaia un meccanismo preciso porta alla miscela di aria e gas, che soffia in modo diretto sul bruciatore.

Questo sistema affinché funzioni bene è soggetto a un controllo elettronico.

Scegliere la potenza della caldaia a condensazione

Quando si valuta di comprare una caldaia a condensazione, uno degli elementi da considerare è la potenza che ti serve in casa, in base ai metri cubi da riscaldare.

Al presunto calcolo del fabbisogno della casa, va aggiunto un costo approssimativo d circa 10kw, se la caldaia serve anche per avere acqua calda nel bagno e in cucina.

Come si fa il calcolo? Abbiamo individuato un conteggio molto semplice, nulla di complicato. L’impianto di riscaldamento generalmente si basa sui metri cubi dell’appartamento. Ricordati di fare delle considerazioni: quali stanze dell’appartamento in effetti vi servono riscaldate?

Ci sono in fatti alcune stanze, come ripostigli e verande che di solito non hanno bisogno del sistema di riscaldamento. Questo significa che eliminando quei metri cubi di volume della casa, si invia il riscaldamento in modo preciso per quel volume. In base a questo, la potenza da considerare, dovrebbe riguardare le stanze precise da riscaldare.

Questa considerazione permette di avere un risparmio energetico e un ottimale funzionamento della caldaia a condensazione. In base ai metri standard dei moderni appartamenti che si aggirano sui 90 metri quadrati circa, si sostiene che una caldaia a condensazione debba avere una potenza di circa 24kw.

Sono valutazioni che riguardano ogni singolo utente e l’appartamento in oggetto. Un range compreso tra 16 e 18 è sicuramente più utile rispetto a uno con livelli inferiori tra 10 e 14.

Prezzo

I prezzi di una caldaia a condensazione variano in base al modello, al marchio e alla potenza che richiedi e di cui ha bisogno l’appartamento per il funzionamento ottimale. Al prezzo di vendita della caldaia devi aggiungere quelli dell’operatore che si occupa dell’installazione.

I prezzi di una buona caldaia a condensazione con una potenza funzionale tra i 24 e 30kw hanno un prezzo di vendita che può oscillare tra i 500 e i 2000 euro. Parliamo di prodotti a Metano e a gas. Ci sono anche caldaie che funzionano a pellet, i cui prezzi rientrano anche questi tra quelli sopra indicati.

I prezzi delle caldaie a condensazioni sono più alti perché i materiali devono essere più resistenti perché entrano in contatto con sostanze acide, che potrebbero agire rovinosamente sui materiali non idonei. Gli acidi che si trovano nei vapori di scarico possono essere molto dannosi.

I consumi

Il calcolo dei consumi di una caldaia a condensazione è legato ovviamente al consumo dell’utente e alla tipologia.

Si stima, in base alle ricerche di mercato che quelle a Metano e gas, portino un consumo annuale rispettivamente di circa 1000 per le prime e 1500 euro per le seconde.

Quelle a pellet hanno un consumo inferiore, in quanto si calcolano i sacchi da 15 kg utilizzati durante l’anno. Di norma si stima un costo annuale intorno ai 500 euro.

Sistema di riscaldamento

Una considerazione di cui tener conto, riguarda i terminali che utilizzi per il riscaldamento e quindi adeguare le tue esigenze con una caldaia a condensazione adatta. Alcuni appartamenti hanno il classico sistema di riscaldamento con termosifoni, altri usano quelli sotto il pavimento e un terzo tipo è quello dei ventilconvettori.

Ogni singolo sistema ha diversi livelli di temperatura, alcuni di questi hanno esigenze molto elevate. Le caldaie a condensazione oggi sono stimate di ottima qualità e livello, capaci di dare una buona efficienza fino al 985 con ogni genere di temperatura, anche fra le più elevate.

Dopo questa premessa per noi obbligatoria, abbiamo selezionato una serie di caldaie a condensazione presenti nel web. Nello specifico abbiamo visionato i prodotti maggiormente richiesti su Amazon e cosa ne pensano i consumatori.

Migliori caldaie a condensazione sotto i 1000 euro

Junkers Bosch Cerapur Compact ZWB 24-1 D E

Migliori caldaie a condensazione - Junkers Bosch Cerapur Compact

Questa caldaia a condensazione è un modello murale e appartiene alla classe di risparmio energetico A+. Ha un sistema BUS con display LCD, intuibile e di facile utilizzo.

Presenta una conversione automatica per il passaggio da GAS a Metano e viceversa. Una soluzione ideale per tutti gli utenti interessati a questa caldaia a condensazione.

Questo modello presenta un ottimo rapporto qualità prezzo per tutte le alte prestazioni, anche accessorie in favore dell’utente. Ricordiamo anche elevato intervallo di modulazione continua della potenza (sanitario e riscaldamento 1:8.

Cosa dicono i consumatori. Abbiamo raccolto le opinioni su questa caldaia a condensazione degli acquirenti che hanno lasciato una recensione e i loro commenti sul sito.

I commenti dei consumatori sono tutti positivi, sia per la funzionalità e la consegna del prodotto da parte dello store. Inoltre ci sono anche i consigli sull’installazione, che deve avvenire tramite personale attento e specializzato.

La caldaia può essere posta sia nella parte interna e all’esterno dell’abitazione. Questo però deve avvenire dopo il sopralluogo e consulto di un professionista che procederà anche con la sua installazione.

Divacondens Ferroli 24Kw Metano

Migliori caldaie a condensazione - Divacondens Ferroli 24Kw Metano

Un’altra caldaia a condensazione gradita dai consumatori è questo modello, in colore bianco con attenzione, potenza 24kw.

Ottima per appartamenti che hanno una superficie di 120 mq. Quindi per abitazioni che hanno necessità maggiori rispetto ad altre più modeste, che richiesta per il consumo di acqua calda e riscaldamento. Le principali caratteristiche tecniche sono:

  • Dimensione del collo che arriva a casa 76x 43,5x 38,5
  • Peso articolo è di 37 kg

Questa caldaia a condensazione a Metano è il modello murale è stata ideata per essere installata in luoghi che hanno una protezione parziale e idonea per essere collegata a sistemi alimentati con energia solare. Prodotto interamente italiano ha una garanzia di due anni.

I comandi e l’interfaccia sono facili da usare e intuibili con un chiaro display ben visibile. Questo apparecchio installato all’esterno resiste a una temperatura di – 5 gradi.

Cosa dicono i clienti. Ottimo strumento per la casa, soprattutto per il rapporto qualità prezzo. L’installazione deve avvenire con l’ausilio di personale specializzate.

L’azienda tramite il servizio di consultazione dei clienti, conferma che eseguono installazione in tutta Italia.  Alcuni clienti hanno asserito che per motivi logistici hanno richiesto l’intervento di professionisti di fiducia.

Va bene anche per chi ha un sistema con radiatori, il commento di un cliente a una domanda specifica ne parla in modo ottimale e positivo.

Ariston MLN3300759

Migliori caldaie a condensazione - Ariston MLN3300759

Altro modello di caldaia a condensazione è questo del famoso marchio Ariston.

Caratteristiche. Con un peso 27,2 e misure compatte in 40x 31,5x 74,5. Questa caldaia a condensazione adatta per gli interni piace anche per le sue dimensioni ridotte e un design elegante, adatto per gli interni.

Prodotto per produzione di acqua calda sanitaria a Metano e un display mini in LCD. Questo articolo adattabile per l’installazione che prevedono l’uso di pannelli solari.

Il rapporto di modulazione è 1:4, compatta e silenziosa, per cui anche posta in ambiente interno non dona disturbo di alcun genere. Adatta per abitazione di 100 metri quadrati, ma il distributore specifica che se si tratta di un appartamento disposto su due piani, è necessario eseguire un’installazione per due zone differenti perché possiede una sola pompa.

Questa caldaia a condensazione ha una buona potenza con i suoi 24kw, ottima per il risparmio energetico, appartiene alla classe A.

Beretta 20113788

Migliori caldaie a condensazione - Beretta 20113788

Questo è un altro modello da considerare se state cercando una caldaia a condensazione. Questa Beretta ha una potenza di 24kw per cui adatta a distribuire acqua calda e riscaldamento ad abitazioni con circa 100 metri quadrati e spesso anche su più livelli.

La classe energetica di appartenenza è la B. Il peso della caldaia a condensazione è sui 35 kg. Le dimensioni indicate sono 60 x 40 x 80 cm. L’azienda comunica sul sito in descrizione del prodotto che su territorio nazionale sono presenti circa 500 centri di assistenza da contattare, nel caso fosse necessario. Assistenza garantita con intervento entro le 12 ore. Inoltre c’è la possibilità di estendere la garanzia fino a 10 anni.

Come comandare il riscaldamento di casa in modo semplice?

Non è sufficiente acquistare una caldaia a condensazione per abbattere i consumi, programmare l’accensione e lo spegnimento automatico del riscaldamento può essere fondamentale.

Ecco perchè è necessario acquistare uno dei migliori termostati wifi che permette di accendere o spegnere il proprio impianto di riscaldamento comodamente dal proprio smartphone (quindi a distanza).

il costo è contenuto, ma può permetterti di rendere la tua casa molto più intelligente e smart.

Conclusioni

La scelta di una caldaia a condensazione deve avvenire in base alle necessità abitative, personali, possibilità di spese. Non dimenticate di prendere tutte le informazioni necessarie prima di portare a termine il vostro acquisto.

In modo da trovarvi con brutte sorprese che potrebbero richiedere ulteriori spese future. Ad esempio, richiedete anticipatamente diversi preventivi d’installazione in base ai modelli di cui avete bisogno e fate la vostra valutazione con attenzione, senza trascurare alcun aspetto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui