Migliori videocitofoni: classifica e guida all’acquisto (2020)

1
Migliori videocitofoni

Come scegliere i migliori videocitofoni. Con questa guida vogliamo darti qualche suggerimento su quale prodotto indirizzare alla tua attenzione.

In commercio ci sono tanti prodotti, ognuno con caratteristiche tecniche differenti. Prima di acquistarlo è importante fare le dovute valutazioni anche in virtù delle necessità personali.

Perché acquistare un videocitofono?

Il videocitofono è un dispositivo che molti richiedono per la propria sicurezza. La nostra casa, soprattutto quando non ci siamo può essere facilmente controllabile anche da un semplice smartphone. Che cosa acquistare per rendere la propria casa più sicura?

  • scegliere tra uno dei migliori antifurto casa; oggi vi sono in commercio numerosi antifurti, anche ad un basso costo, molto completi. Controllare da distanza quale parte della casa è stata oggetto di un’intrusione è indispensabile;
  • installare una delle migliori telecamere IP; per completare la sicurezza della tua casa, una telecamera IP è necessaria, da un semplice smartphone (da qualsiasi parte del mondo) è possibile vedere la tua casa.
  • acquistare un nuovo citofono e possibilmente videocitofono.

Probabilmente se stai leggendo questa guida, ti stai chiedendo se sia il caso di cambiare il vecchio citofono con uno nuovo per questo motivo. I motivi che spingono a cambiare il citofono sono diversi, un guasto, un difetto o cambio di abitazione. Un videocitofono può essere la soluzione adatta per la sicurezza della tua famiglia.

Sicurezza è la parola d’ordine quando si parla di videocitofono. Quando suonano alla porta o al campanello del portone, si risponde spesso senza però riuscire e vedere chi c’è dall’altra parte.

Per una maggiore sicurezza, il videocitofono è utile per accertarsi delle figure che si aggirano al portone o al cancello che hanno suonato.

Si può vedere se trattasi del postino o di una persona che non conoscete, avete la possibilità di guardare chi c’è dietro il monitor del videocitofono e accertarvi della sua identità.

Migliori videocitofoni – Che cosa considerare per l’acquisto?

Specifichiamo, cos’è un videocitofono e a che cosa serve. La risposta è quasi scontata, ma è sempre bene chiarire tutti i dettagli quando si parla di un accessorio per la casa utile e come vedremo importante.

Il videocitofono serve per vedere attraverso un sistema di telecamere e d’impianto chi suona al citofono. In alcuni casi può far visionare chi suona il campanello di casa e vedere chi c’è dietro la porta oltre a chi si presenta al cancello del condominio o di casa se abitate in villetta.

Le componenti di un videocitofono

Un videocitofono è un dispositivo formato da due parti essenziali: un monitor interno e una parte esterna, che si chiama pulsantiera. Quest’ultima è rivestita con una copertura speciale per rendere impermeabile l’apparecchio e resistere alla pioggia e alle intemperie atmosferiche.

La pulsantiera del videocitofono si pone nella parte esterna, dove c’è il portone o il cancello. Da quel punto attraverso il meccanismo del videocitofono si può vedere chi si trova fuori.

Le diverse tipologie

  • Monofamiliari. Il videocitofono monofamiliare sono quelli che servono per un’utenza famigliare, per una singola famiglia.
  • Bifamiliari. I bifamiliari sono per quelle abitazioni con due famiglie differenti, ma che hanno un unico cancello di ingresso.
  • Condominiali. Infine il videocitofono condominiali s’installa nei condomini, in questo caso l’installazione è legata agli accordi stabiliti in sede di riunione condominiale.

Installazione di un videocitofono

Quando hai scelto di acquistare un videocitofono, accertati sempre di tutto quello che può servire per l’installazione nel tuo appartamento.

Consulta una figura professionale che possa darti delle delucidazioni su eventuali lavori da eseguire per l’impianto che serve e dei lavori necessari a livello elettrico per allacciare il nuovo videocitofono all’impianto di casa.

Quello a due fili è una tipologia di videocitofono utile perché permette di utilizzare vecchie canaline del citofono precedente, risparmiando i soldi d’installazione per quello nuovo.

Modelli wireless

In commercio ci sono anche alcuni modelli di videocitofono realizzati con il sistema wireless. In quest’ultimo caso però devi assicurarti che il dispositivo possa coprire l’area che dista tra l’interno e l’esterno.

Se non vi è la giusta copertura wifi, il videocitofono potrebbe non funzionare. Se decidi per un videocitofono che sia attivato su diversi livelli, devi assicurarti che la struttura del dispositivo abbia due o più pulsanti e che ognuno sia collegato a una zona specifica.

Quanto costa un videocitofono

Il prezzo di un videocitofono varia secondo la tipologia che si sceglie, marchio e delle varie funzioni richieste.

Il rapporto qualità prezzo è una costante da valutare quando si deve eseguire una spesa importante per la casa, soprattutto se serve per la propria sicurezza.

Ci sono videocitofoni evoluti con una tecnologia più avanzata rispetto ad altri. Quelli con comandi sul display touch screen, altri che funzionano con pulsanti. In commercio ci sono diversi kit di assemblaggio nei videocitofoni e ognuno ha un prezzo differente in base ai servizi che offre all’utente.

Qualità

Valuta bene la qualità sia della strumentazione ma anche del materiale. In modo che le varie componenti siano solide e resistenti, soprattutto quelle che si troveranno all’esterno.

Incide anche la qualità dell’immagine legata al monitor. Inoltre ci sono alcuni che possono collegarsi al cellulare o al televisore. Anche questi dettagli incidono sul prezzo finale del videocitofono.

Quando devi affrontare una spesa di questo genere, ricorda di non restare ancorato ad alcuni marchi particolari o più famosi. Il commercio oggi offre tante possibilità, basta cercare quello con le funzioni necessarie e giuste per il tuo uso personale.

Attenzione ai dettagli

Un aspetto da considerare è la stessa ubicazione del videocitofono, ossia se va a incasso nel muro oppure se il montaggio avviene tramite cassetta esterna che si poggia alla parete.

Valuta tutte le opportunità e quando avrai una visione più chiara, potrai scegliere in tranquillità quale videocitofono sia per te più adatto.

Abbiamo eseguito una ricerca nel web per consigliarti il miglior videocitofono per te e le tue necessità.

Continuando a leggere questa guida trovi una lista con la selezione di alcuni videocitofoni tra i più apprezzati nel web per la tua casa.

Migliori videocitofoni, la nostra selezione: sotto i 200 euro

Vimar K40910 Kit

Migliori videocitofoni - Vimar K40910 Kit

Questo videocitofono contiene uno schermo touch buttons con vivavoce e schermo a colori LCD da 7 pollici. Una cornice parapioggia riveste la parte esterna del kit, che si posiziona al cancello o al portone.

Si possono installare in questo videocitofono monofamiliare fino a tre monitor se necessario dentro casa, nelle tre stanze e o zone di riferimento. Lo schermo all’esterno è dotato di un’unica parte destinata al portanomi, è abbastanza ampio e retroilluminato.

Ottima visualizzazione con visione chiara e nitida anche di sera in condizioni di scarsa visibilità. Dettagli appurati anche dalle opinioni dei clienti che hanno testimoniato questo particolare importante, commentando il loro acquisto.

Questo kit non ha una cornetta compresa, chi la volesse può eventualmente richiederla, ma non sembra un elemento necessario. Al suono del citofono basta digitare sull’apposito pulsante per rispondere.

Viene installato il collegamento elettrico per l’apertura, quindi si può aprire dalla schermata dentro casa premendo il bottone di apertura elettrica del portone o cancello.

Opinione dei lettori. I clienti che hanno acquistato su Amazon questo videocitofono sono soddisfatti per la qualità del prodotto. Si installa in circa due ore e la qualità del video è ottima anche in visione notturna, confermano alcuni utenti.

Un cliente ha acquistato un monitor in più per il piano superiore, da usare con la cornice del videocitofono, come interfono per comunicazioni interne.

Abbiamo esaminato altri pareri e prestazioni di ulteriori videocitofoni. Un articolo che vogliamo segnalare è il seguente:

Tmezon Videocitofono Wifi

Migliori videocitofoni - Tmezon Videocitofono Wifi

Questo videocitofono ha un sistema wifi che permette di collegare il dispositivo al cellulare. In questo modo si può rispondere direttamente dal cellulare.

Caratteristiche. Il monitor di 7 pollici è in LCD, la parte esterna è dotata di un particolare sistema impermeabile che lo protegge dalla pioggia e varie intemperie atmosferiche.

Questo strumento permette di collegare fino a 2 campane con 4 monitor interni. Una delle caratteristiche da segnalare è la cattura automatica e la registrazione dei soggetti che sostano davanti al videocitofono.

Quando un visitatore preme sul campanello o passa davanti al dispositivo, attiva il rilevamento automatico del movimento.

Installazione. Se dovessero esserci problemi di distanza è possibile in fase di installazione eseguire estensione con 4 fili. Utile per coprire eventuali distanze di rilievo tra la porta d’ingresso e il campanello del citofono posto nei pressi del portone o cancello.

La fotocamera del videocitofono scatta in maniera automatica una fotografia oppure un video live nel caso in cui suonino al campanello. Tale registrazione si può visualizzare in qualunque momento se s’inserisce una micro SD, da acquistare a parte perchè non è inclusa nel pacchetto.

Utile per capire se qualcuno ha suonato al cancello o citofono durante l’assenza dell’utente.

Commenti di chi li ha acquistato. Tramite le domande degli utenti si apprende che tale citofono funziona in modo ottimale anche senza la linea internet. La connessione wifi è una funzione in più che rende il dispositivo con performance avanzate rispetto ad altri.

I commenti positivi sono per la qualità d’immagine e la possibilità di regolare in maniera personale il volume del suono e scegliere tra due differenti suoni. Ottima pure la visualizzazione sullo schermo con intensità di immagine da scegliere e impostare secondo la propria necessità personale.

Migliori videocitofoni, la nostra selezione: sopra i 200 euro

Ring Video Doorbell Pro

Migliori videocitofoni - Ring Video Doorbell Pro

Un altro modello che vogliamo segnalare è questo Ring Video Doorbell Pro, anche questo collegato al PC o allo smartphone. Quando un visitatore digita sul pulsante del videocitofono, arrivano gli avvisi ai dispositivi collegati, rivelando movimenti e presenza dal monitor del videocitofono.

Installazione L’installazione di questo videocitofono prevede il collegamento alla rete elettrica e da segnalare la funzionalità a infrarossi per la visione notturna.

Il Live On demand permette di avere il controllo su tutta la casa in ogni momento della giornata, un dispositivo ottimo anche per la sicurezza.

Curiosità. Una clausola che piace a molti utenti è la sostituzione del videocitofono se per caso fosse soggetto a furto.

Compreso nelle impostazioni c’è il Live View con la comunicazione bidirezionale. Le notifiche sono subito disponibili nella forma gratuita inclusa nel sistema del dispositivo. A pagamento c’è un servizio che si chiama Ring Protect, un abbonamento con il quale si può avviare la registrazione video da vedere in tempi successivi. Ottimo se l’utente non è in casa in quel momento.

Un mensile in abbonamento di una modica cifra: solamente 3 euro al mese. Si legge nella descrizione del prodotto e riferito da alcuni utenti che si sono abbonati.

Cosa fa questo videocitofono. Questo videocitofono invia nell’immediato le notifiche al cellulare quando qualcuno entra nella zona privata e fa azionare i rilevatori di movimento.

Questo dispositivo ha ottime funzioni. Lo abbiamo voluto segnalare perché non si tratta di un semplice videocitofono, ma ha una valenza importante per la sicurezza famigliare e della casa.

La comunicazione bidirezionale permette di rispondere e interagire con i visitatori che suonano al citofono. Gli altoparlanti e il microfono si attivano isolando eventuali rumori di sottofondo di disturbo.

Opinioni dei clienti. Alcuni utenti che hanno acquistato questo videocitofono sono soddisfatti per la possibilità di monitorare l’ingresso di casa anche quando si è in ufficio grazie al servizio in abbonamento.

Alcuni asseriscono di aver eseguito l’installazione grazie a un elettricista, in poco tempo, circa venti minuti senza alcun problema.

Conclusioni

Abbiamo mostrato una piccola panoramica di alcuni dei migliori videocitofoni che potrebbero interessarti se stai cercando un videocitofono.

Le caratteristiche sono tante e differenti in base al modello che cerchi e legato alle tue personali esigenze.

Quando decidi di comprare un videocitofono considera ogni aspetto, non è una spesa indifferente ma sicuramente importante.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui