Miglior tagliaerba elettrico: prezzi e offerte (2020)

2
Miglior tagliaerba elettrico

La ricerca di un tagliaerba elettrico deve essere accurata. Non è una macchina che si compra spesso e quando si acquista, ci si augura che sia efficace e soprattutto che duri nel tempo.

Questa macchina elettrica serve per falciare l’erba del prato. La sua funzionalità è mantenere la lunghezza dello stesso, a livello desiderato. Il tagliaerba elettrico è indispensabile per mantenere in ordine tutto il giardino.

  • In passato c’era il classico tosaerba a scoppio, che funzionava a benzina. Oggi ci sono questi modelli più moderni e comodi, costruiti per migliorare il lavoro dei giardinieri e di chi si occupa della manutenzione per proprio giardino.

Che cos’è un tagliaerba elettrico?

Chi ha qualche anno in più sicuramente li ricorda bene. Erano macchine molto potenti e robuste che nell’esercizio del loro lavoro erano anche parecchio rumorose. Anche il tagliaerba elettrico moderno ha conservato quest’ultima caratteristica, ma sicuramente le innovazioni apportate hanno portato un miglioramento dal punto di vista del rumore.

In commercio ci sono molti modelli, abbiamo fatto una ricerca on line per verificare quale sia il miglior tagliaerba in vendita negli store online. Il web è un grande contenitore dove si trovano numerosi negozi on line specifici nel settore. Noi abbiamo preferito individuarli su Amazon, perché questo store è molto famoso e non ci sono preoccupazioni o dubbi quando si deve comprare nel web strumenti molto costosi.

Inoltre su questo sito sono sempre numerose le recensioni e i commenti dei vari utenti che comprano i loro strumenti. Quando si deve comprare qualcosa oggi si leggono sempre le opinioni degli acquirenti, i vari commenti sui prodotti sono una forma di garanzia maggiore sul prodotto.

C’è un ultimo aspetto da tenere in considerazione, che riguarda una nuova tipologia di prodotti in commercio. Infatti ti consigliamo di dare un’occhiata anche i miglior robot taglierba. Sostituiranno i taglierba elettrici tradizionali? Chissà, nel frattempo vediamo in dettaglio la nostra guida.

Perché usare un tagliaerba elettrico?

Perché si dovrebbe usare un moderno tagliaerba elettrico, mettendo da parte gli altri strumenti già in possesso? I motivi possono essere diversi. Prima di tutto perché aiuta nella velocità del faticoso lavoro di tagliare l’erba.

Oggi i ritmi frenetici impongono velocità e praticità in tutto, anche nel giardinaggio. L’arrivo del tagliaerba elettrico si è rivelato un valido aiuto per chi non intende trascorrere intere giornate sotto il sole per tagliare l’erba del prato. Queste macchine sono più veloci e snelliscono il lavoro.

  • Sono più precisi ed economici, all’apparenza alcuni appaiono meno potenti di quelli a scoppio, ma gli aspetti positivi sono notevoli.

I tagliaerba elettrici sono più leggeri e pratici da usare, basta una presa elettrica per utilizzarli e la stessa manutenzione è più facile da gestire. La misura più ridotta permette a tutti di poterli manovrare senza troppe difficoltà, anche le donne sono agevolate in questo.

Gli uomini di solito hanno questo compito, ma ricordiamoci che sono tante le utenze del gentil sesso a essere appassionate di giardinaggio.

Se proprio dobbiamo trovare un aspetto un po’ ostico, un problema potrebbe essere quello del filo. Serve una presa elettrica e di conseguenza è necessario che questo abbia una lunghezza adeguata, di diverse decine di metri per dare maggiore possibilità di manovra e arrivare a coprire tutta l’estensione del prato.

Quando acquistate un tagliaerba elettrico dovete avere ben chiara la copertura in metri quadrati da percorrere. Leggete bene tutte le indicazioni della macchina che state esaminando, soprattutto la lunghezza del filo.

Come scegliere il tagliaerba elettrico adatto?

Ponderate con attenzione ogni aspetto. Potreste usare una prolunga nel caso sia corto, ma meglio non creare intrecci di fili elettrici e agire preventivamente.

Non preoccupatevi perché in commercio ci sono molti modelli, quasi tutti hanno lo strumento per raccogliere il filo mentre procedete con il vostro tagliaerba elettrico.

  • Con un po’ di attenzione, stando attenti che non finisca in mezzo ai piedi, il vostro lavoro procederà veloce e senza intoppi. Non dovrete fermarvi ripetute volte per riempire il serbatoio con altra benzina e olio, come accadeva in passato.

Se si sbagliava la quantità di benzina e non ne prendevi abbastanza, si era costretti a interrompere il lavoro per andare a comprarne altra.

Se non sai come scegliere il tagliaerba elettrico adatto a te continua a leggere questa guida. Abbiamo raccolto consigli e suggerimenti per tutte le esigenze. Continuando a leggere troverai una selezione di queste macchine suddivise per categoria che potrebbe aiutarti.

  • Prima di tutto quando ti appresti ad acquistare un tagliaerba elettrico valuta le misure e il peso dell’accessorio in base a chi lo dovrà usare. Il peso e le dimensioni sono importanti, leggi bene tutte le caratteristiche e i dettagli dell’articolo.

In commercio ne troverai di vari tipologie, per cui meglio sapere fin da subito cosa ti serve di specifico. Ciò implica accertarsi della potenza in chilowattora. L’ideale potenza è di circa 1000 massimo 1500 kw. Ci sono modelli con potenze inferiori, ma se devi fare un certo tipo di acquisto, scegli bene e con il giusto criterio.

Miglior tagliaerba elettrico: sotto i 100 euro

Einhell 3400192 Ge-Em 1233

Miglior tagliaerba elettrico - Einhell 3400192

Questo tagliaerba elettrico è molto potente e con il suo motore è capace di agire su distese di prato un po’ trascurati e particolarmente ostici da regolare. Fortunatamente con questo tagliaerba elettrico il problema si supera facilmente, grazie anche alle diverse 5 posizioni di taglio.

La lunghezza del prato la dovete scegliere voi e individuare il grado di taglio adatto in base alle vostre esigenze. Con un’impugnatura facile e pieghevole con ritorno rapido è agevole e si usa in modo pratico e senza troppa fatica.

Il cavo elettrico è ricoperto da un cavo antistrappo, per cui in piena sicurezza. Vediamo le principali caratteristiche tecniche:

  • Potenza: 1250 Watt
  • Possibilità di regolare altezza taglio: 5 posizioni 20 – 60 mm
  • Volume di raccolta: 30 lt
  • Larghezza di taglio: 330 mm
  • Il peso è di circa 11 chili.

Opinione dei consumatori. I clienti su Amazon che hanno acquistato e usano questo tagliaerba elettrico sono soddisfatti delle prestazioni e del rapporto tra qualità e prezzo. Anzi alcuni asseriscono che vale più di quello che è stato pagato.

La macchina ha una buona potenza e una struttura adatta per dare stabilità e tagliare lunghe distese di prato con erba alta. Si fa un po’ di fatica verso i bordi, ma dipende dai muretti di confine e da come è strutturato il prato nel perimetro.

Questo prodotto è stato per tanto tempo in cima alla classifica di settore nello store di riferimento. Adesso passiamo a un altro prodotto che abbiamo individuato nello store, che piace molto ai consumatori.

Miglior tagliaerba elettrico: tra i 100 e 200 euro

Einhell 3400590 GC-EM 1743

Questo tagliaerba elettrico ha una grande potenza, taglia perfettamente l’erba anche quando è bagnata e lunga, con un solo passaggio la falcia senza problemi e o fatica per il giardiniere.

Le ruote di questa macchina sono state realizzate con una plastica forte e durevole, ma allo stesso, non aggredisce il prato rovinandolo al suo passaggio.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto sono entusiasti del motore Carbon Power 1700 watt in grado di azionare la doppia lama ed eseguire un taglio dell’erba perfetto. Piace la sua maneggevolezza.

Un altro aspetto gradito dagli utenti del sito che hanno comprato questo modello di tagliaerba elettrico è la possibilità di sistemare l’altezza della lama secondo le personali necessità.

Queste sono le caratteristiche tecniche:

  • Potenza: 1700 Watt
  • Larghezza taglio: 43 cm
  • Regolazione altezza taglio: 6-pos. (20-70 mm)
  • Capacità di raccolta: 52 Litri

Tacklife Tosaerba Elettrico

Miglior tagliaerba - Tacklife

Questo tagliaerba elettrico è uno dei prodotti su Amazon molto apprezzato dai consumatori. Ottimo per le sei diverse lunghezza di taglio, si usa per tagliare e raccogliere l’erba tagliata. Un dettaglio importante evidenziato dai clienti è la sicurezza della partenza, in modo che siano controllate e non ci siano partenze incontrollate e quindi pericolose.

  • Una funzione che ha entusiasmato alcuni consumatori è l’indicazione tramite una specie di linguetta della capienza del contenitore che raccoglie l’erba tagliata. Un indicatore che serve per non far cadere quella già falciata.

Spesso accade di non accorgersi del contenitore pieno e capita che si perda quella già tagliata per strada. Questa indicazione è utile perché si può monitorare la capienza del contenitore e al contempo sapere di non perdere residui per strada e quindi evitare doppio lavoro.

La leggerezza di questo tagliaerba elettrico permette a tutti gli addetti ai lavori di maneggiarlo con tranquillità, circa 13 chilogrammi. L’impugnatura è pratica con 3 altezze regolabili e 2 in lunghezza.

Non è rumoroso e le stesse vibrazioni che caratterizzano di solito i tagliaerba sono al minimo, quasi nulle, come testimoniano i lettori.

Miglior tagliaerba elettrico: sopra i 200 euro

Bosch 06008B9200

Miglior taglierba elettrico - Bosch 06008B9200

Bosch è un marchio conosciuto e famoso per gli attrezzi del fai da te e soprattutto nel giardinaggio. Questo tagliaerba elettrico ha caratteristiche e dettagli apprezzati dagli amanti del giardino che vogliono macchine potenti e di un certo valore per vivere al meglio la pulizia del giardino.

Questa macchina è in grado di pulire grandi distese, fino a 650 metri quadrati di prato. Grazie alla innovativa tecnologia ProSilence Bosch è silenzioso e confortevole, non dà fastidio al giardiniere in azione, e nemmeno ai vicini di casa che spesso lamentano attività di questo genere.

  • L’impugnatura è comoda per lo stivaggio compatto, basta una mano sola e un semplice movimento per ripiegare la stessa. Bosch per questo taglia erba ha curato non solo la tecnologia ma anche l’aspetto con un design curato e maneggevole per gli amanti del giardino.

Il taglio dell’erba può essere misurato in 7 lunghezze differenti in base alle esigenze del giardiniere.

Funzione LeafCollect. Si tratta di un’idea studiata per questo tagliaerba, prevede bordi supplementari alle lame, che permettono di tagliare bene il prato anche ai bordi e negli angoli.

L’impugnatura telescopica è comoda grazie al tipo di rivestimento, l’altezza si regola facilmente e non sarà necessario utilizzo di forze e spreco di energie durante la vostra operazione di giardinaggio.

Il raccoglitore dell’erba da 50 litri è ampio e comodo da trasportare come se fosse una valigia e svuotarlo negli appostiti contenitori con tutta comodità. Dopo l’uso, se serve nuovamente, si attacca in pochi passaggi, oppure si ripiega e si conserva senza prendere troppo spazio in ripostiglio o garage.

I consumatori sono soddisfatti per la maneggevolezza, la potenza e per gli ottimi risultati ottenuti nella cura del giardino.

Quale modello di taglierba elettrico scegliere?

Il tagliaerba elettrico è un accessorio per il giardino valido e di aiuto per tenere in ordine il giardino, scegliere quello giusto non è facile. Il settore offre tante varianti e possibili articoli con caratteristiche diverse. Non dimenticarti infine che in genere un giardino necessita di notevoli cure e quindi dell’acquisto anche di altri attrezzi. Infatti:

Quale scegliere è una scelta che deve essere valutata in base alle esigenze personali. Avrete sicuramente sentito parlare di lame rotanti cercando informazioni su un eventuale tagliaerba da comprare. Le misure che leggete nelle descrizioni riguardano il diametro di queste.

La loro misura è determinante per capire la capacità di taglio del tagliaerba. Più ampia è la lama, meno è il numero delle passate sul prato della macchina. Lo stesso discorso vale al contrario. Si consiglia di acquistare lame con una lunghezza media di circa 40 cm se si deve tagliare un prato medio grande.

Cosa valutare? Quanto lo si usa, quanto si vuole spendere, se si hanno particolari esigenze in base ai metri quadri di prato da ripulire. Ci sono persone che tagliano spesso il prato, altre invece che ci si dedicano solo quando è necessario e l’altezza dell’erba è evidente.

Chi abita in una villetta avrà la necessità di tenere in ordine il giardino tutto l’anno, altri, chi invece ha la residenza estiva, si dedicherà a quest’attività principalmente solo in alcuni mesi dell’anno.

Hai scelto il tuo tagliaerba elettrico ideale?

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui