Come fare il cappuccino a casa

0
Come fare il cappuccino a casa

Il cappuccino è la bevanda preferita dagli italiani per la prima colazione. Non sempre però è possibile consumarlo al bar allora, come fare il cappuccino a casa come se fosse quello del bar?

Continuando a leggere questa mini guida ti sveliamo alcuni metodi efficaci e provati per ottenere un cappuccino a casa tua e gustarlo proprio come se fossi al bar.

Il segreto di un buon cappuccino è la schiuma, bisogna quantificare bene la dosa tra latte intero e o parzialmente scremato se lo preferite, anche se il primo è quello più indicato, e il caffè aggiunto in tazza.

Come fare in cappuccino con la macchina da caffè

Se avete la macchina da caffè (elettrica), fare il cappuccino a casa non sarà difficile. L’importante è che sia munita di lancia di acciaio che eroghi il vapore alla giusta temperatura all’interno del recipiente utilizzato per scaldare il latte e ottenere la sperata schiuma.

Versate del latte freddo in un recipiente e avvicinatelo alla lancia di erogazione del vapore. Prima di immergerla nel latte, attivate la lancia a vuoto per far uscire l’acqua in eccesso nel tubo di acciaio.

  • Il latte non deve essere perpendicolare alla lancia, ma quest’ultima deve essere inserita all’interno del liquido in posizione obliqua.

In questo modo l’erogazione del vapore crea una specie di vortice, dopo circa un minuto vedi che il latte si addensa e a quel punto hai la schiuma necessaria per la preparazione del vostro cappuccino.

Ricorda che la lancia non deve essere immersa totalmente nel latte, ma deve rimanere appena sotto la superficie del liquido.

Come fare il cappuccino a casa senza la macchinetta del caffè

Non tutti hanno la macchinetta del caffè e fare il cappuccino a casa diventa leggermente più laborioso, ma comunque è un’azione fattibile.

Cappuccino con frullatore a immersione

Il frullatore a immersione è comodo e utile per fare il vostro cappuccino a casa. Vi basta scaldare il latte in un recipiente di acciaio sul fuoco del gas, ma prima che arrivi l’ebollizione, spegnere e azionarvi a immersione il frullatore.

Mettete in funzione per qualche secondo, il tempo necessario per vedere addensare in superficie la schiuma.

Scaldate il caffè se lo avete freddo di frigorifero oppure, preparalo in istantanea al lette, e versate nella tazza per il vostro cappuccino prima il caffè e poi il latte con la dose finale della schiuma che preferite per il vostro cappuccino in casa.

Cappuccino con fruste

Se non lo sapete, si può fare il cappuccino a casa con le fruste del frullino che si usa che per fare i dolci, nello specifico per montare le creme e la panna.

Scaldate il latte in un pentolino sul foco del gas, quando è caldo alla giusta temperatura, non in ebollizione, azionate le fruste all’interno del liquido caldo.

La temperatura ideale è di circa a 65 gradi, se volete potete usare un termometro specifico per alimenti.

A questo punto tutto è pronto per miscelare il caffè con il latte del vostro cappuccino. Versate il caffè nella tazza che avete scelto e subito dopo il latte, stando attenti a versare la schiuma che avrete elaborato con le fruste.

CONSIGLIO! Se volete fare un cappuccino a casa perfetto, aiutatevi con un cucchiaino per rovesciare la schiuma. Quando versate, si nota che scende prima la parte liquida del latte.

La quantità la della schiuma la scegliete voi in base ai vostri gusti, ricordate di aiutarvi con un cucchiaino, altrimenti rischiate di perdervi la parte più importante del cappuccino che avete fatto a casa.

Come fare il cappuccino in casa con un barattolo

Come fare il cappuccino a casa con un barattolo? Il principio è lo stesso che vale per lo shaker dei cocktail.

Se avete uno strumento simile lo potete usare o in alternativa un barattolo che si chiude ermeticamente all’interno del quale versare il latte caldo.

Ricordate che deve raggiungere la temperatura di ebollizione adatta, altrimenti rischiate di trovarvi la classica patina chiamata “panna del latte” che potrebbe rovinare il vostro cappuccino.

Versate il liquido caldo, chiudete e shakerate per un minuto abbondante, questo è il tempo indicato per miscelare bene il latte dentro il barattolo.

Quando versate il liquido nella tazza, si nota subito che una parte del latte si è addensata, quindi avete ottenuto la parte essenziale per il vostro cappuccino a casa: la schiuma.

Come fare il cappuccino in casa: suggerimenti

Adesso sapete come fare il cappuccino a casa, ma è meglio seguire alcuni accorgimenti per ottenerlo senza tradire le vostre aspettative.

Quando hai ottenuto il latte con la schiuma, prima di versarlo nella tazza, devi porre il caffè caldo, lo zucchero o del cacao come preferite, e dopo il latte e la schiuma. Vi ricordo che per una buona riuscita della copertura con la schiuma, è necessario usare un cucchiaino per ricoprire il vostro cappuccino.

A questo punto se volete dare il tocco in più, potete spolverare con del cacao in polvere, alcuni usano aggiungervi un pizzico di cannella. A voi la scelta in base ai vostri gusti.

Frullini per il latte

I metodi sopra menzionati per la preparazione del cappuccino in casa sono un po’ laboriosi, tranne se ovviamente avete la macchinetta del caffè elettrica con lancia di acciaio.

In alternativa un metodo veloce è l’uso dei frullini da latte che si trovano in commercio. Sono semplici e veloci da usare.

Scaldate latte e caffè insieme, quando il liquido sarà pronto, immergete il frullino da latte e azionate. Tenete in accensione fino a quando non vedi sulla superficie l’addensamento del latte e quindi la schiuma del vostro cappuccino.

Monta latte per fare il cappuccino a casa

Il monta latte è un altro accessorio che potete usare per fare il cappuccino a casa. Si trova nella versione elettrica e manuale.

Ponete il monta latte all’interno del liquido bianco e azionate il pistone, facendo salire e scendere. In questo modo si creano delle bolle d’aria che dopo qualche minuto creano la schiuma del cappuccino.

Conclusione

Ricapitoliamo

  • Macchinetta del caffè
  • Frullino a immersione
  • Fruste elettriche per dolci
  • Con un barattolo
  • Frullini per il latte
  • Monta latte

Fare il cappuccino a casa come avete letto non è impossibile, si consiglia di usare il latte intero, si adatta di più, anche se molti lo trovano meno digeribile.

Potete usare una minima quantità di latte intero solo per creare la schiuma e per la restante parte, scaldare del latte più digeribile o parzialmente scremato.

Se versando un cucchiaino di zucchero sulla schiuma, lo vedete affondare e subito dopo ricompare la schiuma, complimenti, avete preparato un buon cappuccino a casa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui