Skip to main content

Elettrostimolatore: i migliori modelli in commercio

Per quale ragione l’elettrostimolatore riscuote tanto successo? Quando pensiamo alla cura della persona non ci riferiamo più, ormai, solo ad una questione  legata a salute e benessere, spesso infatti questi concetti si legano indissolubilmente ad un fattore puramente estetico.

Questo è il motivo per il quale, negli ultimi tempi, ha conquistato sempre più terreno l’uso degli elettrostimolatori a scopo estetico. Parliamo di prodotti specifici, il cui impiego deve essere necessariamente consapevole e accompagnato dalla conoscenza dell’argomento.

Quindi, con questa guida, l’intenzione è presentare l’elettrostimolatore, il suo uso corretto, le sue utilità e, non ultimi, i suoi limiti. Facile intuire che un elettrostimolatore non può essere consigliato a chiunque.

Come prevedibile, esiste una categoria di persone cui viene sconsigliato se non addirittura vietato. Vediamo allora di capire come funziona e a cosa serve e a chi…

Elettrostimolatore: a cosa serve?

L’ elettrostimolatore è un apparecchio che nasce come elettromedicale, in grado di massimizzare il risultato mediante l’applicazione di elettrodi, posizionati direttamente su uno o due muscoli alla volta.

  • Il suo utilizzo in ambito medico è mirato al trattamento del dolore, come postumi di un trauma o come riabilitazione post traumatica.

In passato, questo tipo di prodotto era ad esclusivo dominio di professionisti dello sport, o di fisioterapisti, quindi disponibile prevalentemente nei centri medici di riabilitazione e fisiokinesiterapia.

  • Fortunatamente, oggi, questa opportunità è alla portata di chiunque e a ricorrervi sono anche persone la cui sedentarietà, o la cui forma fisica, richiedono un intervento mirato, specie in alcune zone del corpo.

L’uso di un elettrostimolatore comporta la stimolazione diretta di un muscolo, eccitandone le cellule nervose attraverso, appunto, l’applicazione degli elettrodi. L’apparecchio è quindi in grado di generare impulsi a bassa frequenza che hanno lo scopo di contrarre il muscolo.

In sostanza riproduce alla nostra massa muscolare ciò che accade durante un allenamento fisico. Pensiamo, per esempio, a coloro che non hanno materialmente il tempo per frequentare una palestra, o dedicarsi allo sport come vorrebbero. E’ facile comprendere come l’utilizzo di un apparecchio come questo possa regalare migliorie in ambito estetico quanto medico.

Elettrostimolatore: Pro e contro

BENEFICI. Riassumiamo in un elenco pratico i benefici apportati dall’utilizzo di questo apparecchio:

  • riabilitazione del tono muscolare concentrando l’azione sull’area designata
  • possibilità di mantenere una forma fisica tonica pur non avendo il tempo di dedicarsi all’attività fisica
  • supporto per il trattamento dei dolori muscolari di media entità.

 

CHI NON PUO’ UTILIZZARLO? E, come anticipato, riportiamo anche i casi in cui l’uso di un elettrostimolatore è controindicato, perché é importante sia chiaro quali sono le categorie di persone che non possono ricorrere all’uso di questi apparecchi:

  • donne in gravidanza, accertata o presunta, soprattuto nella zona dell’addome o vicino ad esso
  • persone con malattie cardiache di qualsivoglia entità
  • pazienti portatori di pacemaker
  • bambini
  • pazienti con tromboflebite attiva in corso o episodio trombotico in atto
  • in presenza di processi febbrili
  • da non usare in caso di emorragie o in prossimità di ferite
  • pazienti epilettici, ipersensibili
  • pazienti oncologici.

 

TIPOLOGIE. Generalmente questi apparecchi si dividono in 3 grandi categorie:

  • categoria sportiva
  • categoria estetica
  • categoria infortunio

In relazione alla tipologia di problema che vogliamo affrontare sceglieremo l’elettrostimolatore più adatto a noi.
Potremmo reperirli nei negozi elettronica o in quelli specializzati, come nei punti vendita di articoli sanitari, o potremmo compiere la nostra scelta dai vastissimi prodotti offerti in internet.

Vediamo allora alcuni fra i migliori modelli.

 

Elettrostimolatore – Il migliore

 

Tesmed Max 830

Elettrostimolatore - Tesmed MAX 830CARATTERISTICHE. Apriamo la nostra rassegna con un articolo che gode da sempre del pieno consenso da parte degli acquirenti, quindi di chi lo ha in uso.

Siamo nella fascia alta di prezzo per la categoria di appartenenza.

Tesmed Max 830 è dotato di 20 elettrodi e 20 canali. Definito come uno dei migliori elettrostimolatori muscolari professionali del settore, si presta perfettamente all’uso domiciliare.

Dotato di programmi personalizzabili e supportato dall’impiego di un sistema di onde sequenziali brevettato, Tesmed Max 830 si colloca fra i prodotti che puntano all’altissima qualità dell’offerta.

Alcune fra le sue principali caratteristiche sono:

  • lo stesso utilizzatore la cui azione di propaga dal basso verso l’alto, puntando a favorire la micro circolazione sanguigna dell’organismo;
  • 20 programmi modificali per intensità e durata degli stessi: fra rilassanti, drenanti, estetici e moltissimi altri;
  • massima potenza per offrire 220 tipi di trattamento differenti.

Vediamo il tutto nel dettaglio…

  • dimensioni dell’articolo: 12,8 x 5,8 x 1,8 cm
  • batterie: 1 Litio Ioni (inclusa)
  • 8 elettrodi 50 x 50 – 8 elettrodi 50 x 100 – 8 elettrodi 70 x 120
  • Potenza: 150 hz

PROGRAMMI. Potremmo contare su 20 programmi che offrono la possibilità di intervenire sulla loro durata e sulla loro frequenza, quindi personalizzabili secondo esigenze individuali. Fra questi 20:

  • 5 appartengono alla categoria WAIMS-SYSTEM, quindi si tratta di programmi mirati a trattamenti precisi, quali: linfodrenaggio, defaticamento, recupero attivo, rilassamento.
  • ulteriori 15 che offrono trattamenti specifici come: decontratturanti, tonificanti, aerobici, drenanti, sviluppo tono muscolare, anticellulite ecc.

Potremmo inoltre contare su un’ulteriore gamma di altri 79 programmi preimpostati che, a loro volta, si suddividono in:

  • Fitness: potenziamento massa, stretching, aerobico, anaerobico, riscaldamento
  • Per gli sportivi: decontratturante, forza massimizzata, massimale e resistente, recupero attivo, resistenza aerobica, riscaldamento, tonificazione,
  • Per l’estetica: modellamento, rassodamento, tonificazione, drenaggio, cellulite, definizione muscolare.

Non è ancora finita con Tesmed Max 830 perché nell’impressionante gamma di utilizzo che offre compaiono anche programmi di supporto, i trening, validissimi per una preparazione mirata a differenti discipline, come:

  • nuoto, corsa, basket, pallavolo, tennis,calcio, ciclismo, sci…

OPINIONE. Tesmed Max 830 segna il passo fra gli elettrostimolatori muscoli professionali ad uso domestico.

Le opinione di coloro che ne fanno uso sono favorevolissime, sia che si voglia considerare il numero di elettrodi disponibili, o i 99 diversi livelli di intensità applicata, i programmi personalizzabili o quelli preimpostati, il design discreto e maneggevole i ben 220 tipi di risultati raggiungibili.

Elettrostimolatore – Ottimo rapporto qualità/prezzo

 

Tesmed Max 7.8 POWER

Elettrostimolatore - Tesmed Max 7.8 POWERCARATTERISTICHE. Ritroviamo ancora Tesmed nella nostra ricerca, ma questa volta con un prodotto che si colloca nella fascia dei prezzi medi, pur conservando la garanzia implicita del marchio.

Tesmed Max 7.8 POWER è “l’ultimo nato” di casa Tesmed, potente, una vera garanzia nelle sue performance, in grado di farci ottenere i risultati sperati in tempi brevi.

Ecco la scheda tecnica di Tesmed Max 7.8 POWER

  • batteria: ricabile inclusa
  • elettrodi: adesivi, non necessitano di gel
  • potenza: 150 hz
  • tipologia di onde utilizzate: rettangolare bifasica
  • output: 4
  • tempo di carica: 8 ore circa ad apparecchio completamente scarico (sebbene dopo 3 ore sia possibile utilizzarlo già)
  • elettrodi: 12

PROGRAMMI.  Troveremo 125 diversi trattamenti mirati a tonificare tutti i muscoli del corpo.

  • Dal trattamento per: addominali, giro-vita, bicipiti, tricipiti, pettorali, allenamento sportivo
  • E ancora: recupero massa muscolare, anticellulite, modellamento, rassodamento intensivo di tutto il corpo

Per il massaggio tens contiamo su 4 canali per accedere a 20 programmi diversi sia per intensità che per frequenza. Si consiglia di consultare il manuale in dotazione all’articolo perché viene spiegato dettagliatamente ogni passaggio, per esempio:

  • come posizionare correttamente gli elettrodi in base al risultato che cerchiamo
  • che tipologia di programma servirà al nostro obiettivo
  • la durata del singolo trattamento
  • i giorni previsti per ottenere i risultati voluti e i giorni massimi di trattamento continuativo

In questo modo, attenendoci passo passo al corretto uso del nostro apparecchio, interverremo, per esempio, su problematiche come:

  • gambe pesanti, rassodamento, linfodrenaggio, rassodare esterno coscia, trattamento per la cellulite ad ogni stadio, rassodamento glutei, addome rilassato

Tesmed Max 7.8 POWER è un prodotto da poco in commercio, ciò nonostante coloro che già lo hanno acquistato, esprimono pareri positivi.

Particolarmente apprezzati i trattamenti rivolti alla tonificazione muscolare intensiva, che fanno la differenza su addominali troppo rilassati o interno coscia.

OPINIONE.  Il “neonato” di casa Tesmed ricalca, per certi versi, il top della gamma, Tesmed Max 830 di cui abbiamo già parlato.

Comparando i due fiori all’occhiello della casa Tesmed, il modello Max 830 presenta un numero di trattamenti superiori rispetto al Max 7.8 POWER che, a sua volta però, presenta invece un numero maggiore di programmi dedicati ai massaggi tens.

Entrambi contano sulla stessa potenza.

Elettrostimolatore – Il più economico

FITPAD Apparato Elettrostimolatore Addominali & Macchina Fitness

Elettrostimolatore - FITPAD Apparato Elettrostimolatore

CARATTERISTICHE. Entriamo ora nella categoria di prodotti inseriti nella fascia medio/bassa di costi inerenti gli elettrostimolatori. Con questo elettrostimolatore ci si può dedicare alla cura del proprio corpo in ogni momento della giornata.

Perfettamente in grado di svolgere le sue funzioni sia che siate seduti, in piedi o in movimento.

E’ utile quando abbiamo bisogno di rilassarci o di tonificare i muscoli del corpo, come risulta efficace se intendiamo bruciare grassi quindi perdere peso.

Realizzato in morbido silicone può essere impiegato anche dalle persone che presentano ipersensibilità cutanea, come gli allergici.

I suoi risultati sono particolarmente visibili per il rassodamento di fianchi, addome, cosce, interno coscia e interno braccia.

SCHEDA TECNICA. 

  • peso del prodotto: 499 gr
  • dimensioni del prodotto: 50 x 50 x 10 cm
  • gel-pad: 6 sostituibili
  • batteria: a bottone (CR2032)
  • Trova particolare impiego per quanto riguarda la tonificazione muscolare corporea, la perdita di peso, il mantenimento della forma fisica desiderata, quanto per potersi rilassare attraverso il suo massaggio.

Nel concepire un elettrostimolatore come FITPAD viene posta molta attenzione all’aspetto legato alla salute, infatti viene specificato dettagliatamente quali categorie di persone non ne devono far uso.

Nelle istruzioni allegate (supporto che si consiglia di leggere sempre e per ogni prodotto della categoria acquistato) troviamo un elenco per il suo utilizzo ottimale e sicuro.

Viene sconsigliato l’utilizzo per le donne in gravidanza o ai giovanissimi e ancora:

  1. parti del corpo sottoposte a chirurgia plastica
  2. parti del corpo con particolari problemi circolatori
  3. parti del corpo tatuate
  4. parti del corpo prossime al cuore, come il torace stesso
  5. l’addome in concomitanza al ciclo mestruale

OPINIONE. Questo prodotto per la cura della persona presenta il vantaggio di poter essere usato davvero ovunque.

Sotto agli abiti risulta praticamente invisibile e, in questo modo, può essere applicato alle fasce muscolari che vogliamo trattare, per poi continuare a dedicarci ad altro, mentre gli elettrodi lavorano al nostro posto.

Dato il suo prezzo, alla portata e nella categoria medio/bassa, come abbiamo anticipato, e le caratteristiche che presenta, FITPAD diviene un alleato di tutto rispetto nel nostro percorso per raggiungere la forma fisica che desideriamo.

CLICCA QUI PER IL PREZZO PIU' BASSO

Conclusione

La motivazione che porta a voler acquistare un elettrostimolatore muscolare, com’è prevedibile, è sempre molto personale. Tutto dipende dal risultato che intendiamo raggiungere.

  • Se siamo sportivi, particolarmente attenti alla forma fisica o al mantenimento di quella raggiunta, adoperare un elettrostimolatore farà la differenza di sicuro.

Fortunatamente non è più un prodotto riservato agli “addetti ai lavori”; oggi, infatti, a ricorrervi sono sempre più persone e per i motivi più disparati. Gli elettrostimolatori muscolari presentano, sostanzialmente, due precisi settori di utilizzo:

  • per la salute, laddove lo si impieghi per un recupero fisico;
  • per l’estetica, laddove lo si voglia per ottenere una forma fisica migliore.

Il consiglio più obiettivo che si deve dare è che venga compiuta una scelta ponderata, soppesandone i risvolti. Tenendo conto delle caratteristiche dei differenti modelli, degli utilizzi cui vengono destinati, quindi delle stesse potenzialità potremo accedere ad una vasta gamma di prodotti concepiti intorno alle nostre esigenze.

E’ molto importante ricordare e sottolineare ancora una volta che viene raccomandata la lettura per intero delle istruzioni contenute in ogni confezione.

  • Conterranno indicazioni preziose per quanto concerne il corretto utilizzo, la modalità di applicazione degli elettrodi e i punti del corpo precisi dove andranno posizionati.

Inoltre, seguendo le istruzioni, sarà chiaro quale risultato otterremo attenendoci ai diversi tipi di programma offerti, tutti mirati al benessere o al perfezionamento della forma fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *